Archivio News CISL Emilia Centrale

Torna al sito principale

Piano urbanistico Modena, Cisl: «Adottarlo entro fine anno, serve a famiglie e imprese»

Adottare il Pug entro la fine dell’anno per dare una risposta alle 1.200 famiglie in attesa di una casa popolare e alle aziende che vogliono espandersi.

Lo chiede la Cisl Emilia Centrale alla vigilia della riunione della “commissione Seta”, l’organismo del consiglio comunale di Modena convocato domani – martedì 6 dicembre – per concludere l’esame della delibera di adozione del Piano urbanistico generale del Comune di Modena.

«Il Pug è un documento fondamentale per il futuro di Modena – sottolinea la

Rosamaria Papaleo, segretaria generale Cisl Emilia Centrale

segretaria generale della Cisl Emilia Centrale Rosamaria Papaleo – Noi condividiamo in larga parte gli obiettivi del piano, ispirato alla rigenerazione e riqualificazione della città.
Giudichiamo positivamente le azioni per raggiungerli, frutto di un lungo e proficuo confronto che ha coinvolto tutta la città, come dimostrano anche le 312 osservazioni presentate.

Adesso, però, bisogna passare dalle parole ai fatti, perché il tempo stringe e ulteriori ritardi nell’adozione del Pug penalizzerebbero le fasce più deboli della popolazione modenese.

Ci riferiamo – spiega Papaleo – alle 1.200 famiglie in graduatoria per l’assegnazione di un alloggio pubblico, che possono avere risposte concrete dal rilancio dell’edilizia residenziale sociale, e alle aziende che hanno bisogno di crescere anche dimensionalmente per competere sui mercati.

È in decisioni come queste che la politica deve assumersi le sue responsabilità e – conclude la segretaria della Cisl – essere capace di soddisfare le esigenze della comunità».



CISL Emilia Centrale © Copyright 2014 - 2022

cislemiliacentrale.it
ust.emiliacentrale@cisl.it

Modena

Indirizzo: via Emilia Ovest 101, Modena
Tel: 059 890811 

Reggio Emila

Indirizzo: via Turri 69, Reggio Emilia
Tel: 0522 357411